IMG-20190521-WA0007.jpg

FESTIVAL ANTHROPICA






ARTE URBANA E NON SOLO

 

Purtroppo, dopo sette edizioni, abbiamo deciso di porre fine all’esperienza del Festival culturale Anthropica. Resta a disposizione di tutto il territorio il Restera Art District, il museo a cielo aperto costituito dalle opere d’arte urbana fatte negli anni da Anthropica in Restera. Dal punto di vista artistico e culturale siamo pertanto grati e soddisfatti di quanto realizzato, e ringraziamo di cuore tutti coloro che hanno fatto parte del progetto o lo hanno sostenuto dall’esterno, singole persone, associazioni, enti pubblici e imprese.

In fondo alla pagina galleria fotografica dell'ultima edizione 2021

 
Schermata 2021-03-14 alle 17.31.06.png

Il Festival culturale Anthropica nasce nel 2015 a Treviso con lo scopo di promuovere lo sviluppo culturale e sociale della città e valorizzare il paesaggio urbano, a partire dall’area del Sile. L’arte urbana ha rappresentato fin dall’origine il principale mezzo d’azione ed espressione del festival, sia perché consente di riqualificare ed abbellire il territorio, sia perché diffonde l’arte nella vita di ogni giorno, al di fuori delle forme e degli spazi tradizionalmente riservati alla cultura, favorendo il dialogo e la compenetrazione tra arte e società.

 

Anthropica pone al centro dell’attenzione l’essere umano, la cultura e gli spazi che abita, nella molteplicità di fenomeni e linguaggi in cui si estrinseca la vita sociale, cercando di fondere l’approccio artistico e creativo con un punto di vista “antropologico” che stimoli la conoscenza del mondo, di se stessi e degli altri.

Stanislav Petrov_Augusto Aghi (2).jpg
 
57154899_1593067614159292_65153042752187

Complementari agli interventi artistici, il festival propone e coordina svariate attività, fra cui concerti, conferenze, esposizioni, street food e tanto altro, con l’obbiettivo di raggiungere il più ampio pubblico possibile, ed il desiderio di fungere da catalizzatore per nuovi progetti ed energie.